BIO

La musica ha avuto un ruolo fondamentale nella mia vita, penso lo abbia per tutti, ci accompagna, sempre, tant’è che capita molto spesso che sentendo una canzone, ci torni alla memoria una situazione… 

Quest’interesse, diventato passione, mi ha spinto sin da giovanissimo ad avvicinarmi alla studio “degli” strumenti musicali… ho detto degli strumenti poiché la mia marcia di avvicinamento alla batteria è stata un po’ ampia, sono passato da diversi altri strumenti, prima di approcciare, in maniera definitiva e ufficiale, alla batteria.

Penso che un buon batterista, per essere tale, debba innanzitutto essere musicista, andare quindi oltre la visione del proprio strumento, cercando la giusta empatia con gli altri musicisti e cercando di mettere la propria arte al servizio della musica.

La ricerca di questa consapevolezza mi ha portato a diplomarmi in armonia, solfeggio, arrangiamento, e chiaramente batteria, con Marco Camia, alla scuola civica La Meridiana di San Zenone al Lambro (MI).

L’approfondimento, inoltre, trovo sia indispensabile per il miglioramento, soprattutto per coloro i quali svolgono un’attività didattica. Ho proseguito gli studi, dapprima privatamente, poi nei sui corsi con Maxx Furian. Questo percorso mi ha portato al diploma di "Batteria Maxxima", con Maxx appunto, presso Nam Bovisa di Milano.

Ho sempre pensato, come leggete all’inizio di questa presentazione, che la musica abbia un forte potere sulla nostra mente, è fonte di grande emotività, può essere percepita come intima, forte, dolce, crudele, amica. Proprio per tutti questi aspetti che vanno oltre il pentagramma, gli accordi, le armonie ho seguito un corso con relativo diploma,  al C.E.M.B. di Milano. Corso di musicoterapia, dove ho conosciuto gli aspetti un po’ più “cerebrali” della musica, tema che mi ha sempre incuriosito e su cui ho sempre pensato ci fosse molto da sapere, proprio per questo la tesi di diploma è stata: “LA MUSICA E IL CERVELLO, aspetti neurologici dell’esperienza musicale”.

Il palco è uno degli elementi, secondo me, fondamentali per un musicista, la voglia di viverlo intensamente mi ha spinto a trovare e collaborare con situazioni che avessero una forte attività live.

Dal 2006 sono batterista dei Dreamcompany tributo a Bon Jovi, band con più di 600 date all’attivo in tutta Italia, Spagna, Olanda, Romania, Bulgaria, Malta, Svizzera, Austria.

Con Dreamcompany sto lavorando al primo album di inediti della band, che vedrà la luce nel 2019 in collaborazione con Tanzan music.

Dal 2016 sono dietro i tamburi anche dei Revolution tributo ai Guns’n’Roses, realtà che ha all’attivo date nelle feste più importanti sul territorio nazionale. Anche Revolution esce dai confini suonando in Germania, Svizzera, Austria, altre date sono in programmazione per la stagione 2018\2019.

Davide Colombi

Caselle Lurani - Lodi

mail: dado.colombi@gmail.com

phone: 338 38 66 475